Il giorno in cui sono stato uccisa

In un’afosa mattina dell’estate Elisa, diciotto anni appena compiuti, arranca faticosamente sulla sua mountain-bike, quando viene avvicinata da due ragazzi talmente belli da apparire irreali: Alex e Patrick. I due le propongono di andare a fare un giro sulla loro cabriolet di lusso, ma lei intuisce immediatamente di avere di fronte due spietati, quanto affascinanti, assassini. Anziché scappare Elisa accetta l’invito, perché crede sia meglio vivere un lampo di vita intensa, piuttosto che un’intera esistenza sbiadita. Sale in quell’auto e…

Riduzione tratta dall’omonimo romanzo di Stefano Bon, ed. Traccediverse
Produzione: Teatro In Libreria
On stage: 2008 | 2009